Casula Tonino
Seulo, Cagliari, Italia - 1931
Casula nasce a Seulo (CA) nel 1931. Dal 1948 lavora nel mondo dell'arte allestendo personali di pittura e partecipando a mostre collettive e personali in Italia e all'estero. Nel 1958 entra a far parte del Gruppo 58.
Dal 1966 lavora ad opere murarie a Monastir, Settimo San Pietro, Selargius, Serrenti, Pirri (Scuola elementare E. Toti) e Cagliari ed inizia a collaborare con riviste e giornali.
Nel 1966 aderisce al Gruppo Transazionale e al Centro Di Cultura Democratica, mentre entra a far parte del Centro Arti Visive nel 1969 e nel 1973 è ospite, in Belgio, del Rijkscentrum Frans Masereel, di Kasterlee.
Risalgono al 1988 le prime computergraphics, mentre nel 1990 inizia ad elaborare le “diafanie”, che utilizza nell'ambito dello spettacolo (teatro, danza, musica). Nel 1993 produce i primi cortronici 2d (cortometraggi elettronici bidimensionali) e nel 2005 i cortronici 3d (cortometraggi elettronici tridimensiomali).